Molto probabilmente nella mia vita non scriverò mai un libro, però posso dire di aver contribuito alla copertina di uno di loro.

Ti racconto la storia di questa foto. L'ho scattata esattamente 1 anno fa (per la precisione era il 25 marzo 2020), eravamo in pieno lockdown con la pandemia che aveva iniziato a stravolgere la vita di tutti noi. ⁣

Non potendo uscire (e quindi non potendo fare foto in giro per Roma) mi sono concentrato sulla fotografia microstock, studiando e scattando parecchio. Questa foto appena pubblicata sui vari siti di microstock ha avuto un buon successo.⁣

Aspetta aspetta fermo subito la polemica.... la bandiera italiana è al contrario, la cosa è voluta. Quando ho scattato la foto vivevamo un periodo dove le certezze erano cadute e dove tutto era sottosopra, il nostro Paese era sottosopra sconvolto da una pandemia che ha lasciato e sta continuando a lasciare segni. ⁣E questo doveva rappresentare la foto.

Da quella foto è passato 1 anno e sinceramente non ci pensavo neanche più, poi 1 mese fa mi è arrivata l'email di un editore di Milano che mi chiedeva l'autorizzazione per usarla come copertina, visto che piaceva a un suo autore. Il risultato lo vedete nel video.

Quindi facciamo così, voi scrivete i libri ed io vi faccio la copertina! 😉

error: Non fare il furbo...queste cose non si fanno!!!